Home » Tutte le news

INFOR EAM: la soluzione di asset management protagonista della fiera MCM di Verona 2017

Nova Milanese, 20 Ottobre 2017

La fiera MCM, in corso nei giorni 18-19 ottobre 2017, presso il polo fieristico di Verona, è giunta alla sua 11° edizione ed è ormai diventato un appuntamento annuale fisso per professionisti ed esperti del settore manutentivo industriale. L’evento unisce una vasta area espositiva ad una forte componente formativa che ritroviamo nei diversi convegni e workshop organizzati dagli esperti ed aziende del settore e a cui è possibile partecipare dopo essersi registrati.

Anche noi di Twingroup abbiamo preso parte all'evento come partner Infor, Platinum Sponsor della fiera, e come supporter della soluzione di Asset Management, Infor EAM. Si tratta di una soluzione completa di Enterprise Asset Management che consente di controllare costantemente le condizioni e le performance degli asset, valutare i dati per individuare anomalie e trend principali, per aumentare affidabilità, migliorare la manutenzione attraverso un controllo e una pianificazione ottimizzata, assicurando la conformità alle norme, riducendo il consumo di energia e supportando iniziative di sostenibilità.

Nella giornata di mercoledì 18 ottobre 2017, si è svolto, in mattinata, l’evento dal titolo “Expanding the view on Asset Management”, un convegno organizzato da Infor, in collaborazione con alcuni dei suoi partner italiani come Netsurfing, Cad Service, ISE, GMT consulting e B.digital per presentare il nuovo progetto IAM Alliance ovvero un modello di Go-To-Market che prevede la collaborazione con aziende di Consulenza e IT, per poter raggiungere gli ambiziosi risultati che le Aziende richiedono in termini di ottimizzazione della gestione degli asset.

L’evento, coordinato e gestito da Sandro Turci, Infor EAM Account Manager, è stato caratterizzato da una serie di interventi di accademici e professionisti del settore che hanno fornito punti di vista personali e informazioni chiare e precise sulla tematica Industria 4.0, sull’importanza della gestione ottimizzata della manutenzione e degli asset aziendali per il raggiungimento degli obiettivi di business e produttività aziendale nelle realtà italiane. Dopo una breve introduzione su che cosa consiste il moderno Asset Management e sulle novità portate da un approccio integrato, Sandro Turci passa la parola al professore del Politecnico di Milano, Giovanni Miragliotta, il quale ha tracciato un quadro preciso e concreto del tema Industria 4.0, dello status delle aziende Italiane e delle opportunità di crescita per il settore. Il professore ha anche presentato i risultati della ricerca condotta dall’osservatorio Digital Innovation del Politecnico di Milano nel 2016 su un campione di 70 medio-grandi aziende italiane. La ricerca ha confermato il trend positivo di crescita di progetti 4.0, infatti 1 azienda su 4 ha già avviato progetti di rinnovamento aziendale e sta sfruttando i vantaggi derivanti da un’organizzazione aziendale improntata non solo all’innovazione nei processi produttivi, ma anche all’adozione di modelli di business e gestione sempre più all’avanguardia e integrati.

Interessante è stato anche il punto di vista di un cliente Infor EAM, ovvero il gruppo Calzedonia. La testimonianza di Alessio Lavarini, RSPP & EAM Project Manager di Calzedonia, ha messo in luce le problematiche e criticità, in ambito manutentivo, risolte grazie all’adozione della soluzione di Infor EAM in azienda. Il progetto di implementazione e sviluppo della soluzione Infor è stato seguito dal CEO di GMT Consulting, Mauro Casarico, sempre presente al convegno, La gestione della manutenzione degli impianti produttivi italiani e stranieri è stato il punto di partenza del progetto Calzedonia nel 2014. Oggi  però il gruppo sta affrontando nuova fase progettuale: estendere il sistema di gestione manutentiva ottimizzata anche alla catena retail in Italia e all’estero. Il progetto è ancora agli albori ma ci sono tutti i presupposti perchè la politica di rivoluzione aziendale di Calzedonia sia estesa anche alla sua rete di rivenditori.

 

Anche altri partner Infor hanno preso parte al convegno e hanno presentato la propria società, dando un personale contributo all'analisi del tema: Cad Service ha presentato il suo prodotto di design Autocad integrabile con Infor EAM, la società ISE, esperta in consulenza e pianificazione manutentiva, ha esposto il suo punto di vista in merito all'evoluzione della manutenzione Industriale. Infatti è emerso che il prossimo step per le aziende italiane è riuscire a fare manutenzione proattiva e non più solo manutenzione preventiva e predittiva. Lo storico partner Infor Netsurfing è stata invece  incaricato di presentare il progetto che ha dato vita al convegno in questione, ovvero il progetto IAM Alliance.  La gestione degli Asset Industriali, delle Infrastrutture e del Patrimonio Immobiliare richiedono oggi un approccio strutturato per poter raggiungere gli ambiziosi risultati che le Aziende richiedono. Con questo scopo Infor insieme ai suoi partner IT e di consulenza aziendale offre un servizio di supporto congiunto e integrato per aiutare le imprese ad espandere il proprio business ampliando i propri servizi all’ambito dell’Asset Management & Gestione della Manutenzione.

In conclusione l’evento è stato un’interessante opportunità per ampliare la visione dell’Asset Management e migliorare la comprensione della interrelazione tra i diversi capitoli per permettere alle aziende di adottare un approccio strutturato e ai "fornitori di competenze" del settore di ampliare e migliorare la gamma dei propri servizi.

Monica Lutrino, Twingroup Marketing Coordinator