News

3 Febbraio 2014, postato sul Blog Catavolt da Eric Martin

Quando implementi strategie di business legate all'Enterprise Mobility, avere risultati misurabili non è sempre il compito più facile. Con così tanti utenti che usano dispositivi mobili, sviluppare app aziendali che promettono benefici, come l’ aumento della produttività, lo sviluppo delle collaborazioni e servizi alla clientela migliori sta diventando un'esigenza sempre più comune nelle imprese.

13 marzo 2014, sul sito web Computerworld

Complice la difficile situazione economica, e la conseguente riduzione degli investimenti, le imprese credono sempre più nel cloud computing, che nel 2013 ha registrato un introito di 800 milioni di €.

03 marzo 2014, Nova Milanese, Gherardo Maspero, Managing Partner di Twingroup Global Solutions

Siamo appena tornati dal Mobile World Congress di Barcellona.

Abbiamo partecipato nello stand Airwatch, società leader nel mondo per la gestione MDM, con Catavolt, nostro partner per l’Enterprise Mobility, che ha sede ad Atlanta. Le impressioni sono state davvero positive. Per Barcellona è stato un successo. La fiera in quei giorni ha rivoluzionato la città. 

18 febbraio 2014, pubblicato da Fabrizio Pratesi (Public Tender) sul sito TECHECONOMY

Interrogarsi su cosa sia “Social” e cosa non lo sia è un compito sempre più arduo vista l’elevata compenetrazione tra nostra sfera privata e l’ epidermica necessità nel condividere virtualmente la nostra quotidianità. Questo compito diventa ancora più complicato nel momento  in cui ci chiediamo quale è il valore aggiunto che questa voglia di “Social-izzare” conferisce alla nostra vita.  La risposta, potrà stupire, la si trova in un modello di business che ribalta il paradigma: il business- social. Un gruppo di imprenditori, anche italiani, ha notato che esiste un’altra via, che può stare nel “Mercato” ma non anteporre i propri principi ai valori delle comunità in cui opera. Il concetto sembra fumoso, ma si concretizza in  processi semplici e lineari riassumibili in due cardini: “orizzontalità” e “knowlege experience".

13 febbraio 2014, tratto dal sito web Computerworld

Secondo un rapporto presentato dalla Commissione Europea, lo sviluppo di app potrebbe generare, entro il 2018, un fatturato di 63 miliardi di euro.

12 febbraio 2014, tratto dal sito web Computerworld

Come devono cambiare le strategie aziendali in seguito al diffondersi del fenomeno del BYOD? Se ne discute al Mobiz-Mobility Forum 2014, in programma a Roma il 12 marzo e a Milano il 18 giugno 2014.

04 Febbraio 2014 di Stefano Castelnuovo, pubblicato sul sito BITMAT

Un’infografica di Cisco e VEM evidenzia lo stato dell’arte del fenomeno, i timori e i vantaggi della sua diffusione.

Oggi le imprese affrontano la consumerizzazione dei dispositivi aziendali, il cosiddetto BYOD come un problema, invece che come un’opportunità o un modo per aumentare la produttività. La pressione da parte dei dipendenti (di ogni fascia e livello) è forte, ma restano i molti dubbi sull’introduzione e l’uso di nuovi device e nuove modalità di comunicazione e relazione. Le diffidenze maggiori riguardano la sicurezza e il controllo ma anche l’interoperabilità tra i dispositivi mobili, i sistemi e le applicazioni presenti in azienda, spesso legacy.

20 Gennaio 2013, pubblicato da Padmasree Warrior (Chief Technology & Strategy Office di CISCO)
 
Questo è un momento emoziante per chi è del settore tecnologico. Siamo nel momento di transizione all'era del Mobile Cloud. Le tendenze come il bring your own device (BYOD), come accedere alle informazioni ovunque, la virtualizzazione, e le connessioni machine-to-machine hanno lasciato il posto a una nuova generazione di applicazioni. Stimiamo che entro il 2020 circa 50 miliardi di dispositivi saranno collegati alla rete. Solo nel 2010, più di 350.000 applicazioni sono state sviluppate con più di tre milioni di download. Un aumento 44 volte superiore è previsto nella decade 2010-2020, con un incremento del 34 % per le soluzioni cloud. Tutto questo darà vita ad un mondo di connessioni intuitive tra persone, processi, dati e tra tutte le informazioni presenti nella rete - Internet per tutto.
 

Nova Milanese, 17 gennaio 2014, di Monica Lutrino (Marketing Coordinator di Twingroup)

Per comunicare ai clienti la recente partnership tra Catavolt e Airwatch, leader americano delle soluzioni Mobile Device Management, Mobile Application Management e Mobile Content Management,  le due società hanno deciso di  partecipare insieme al MOBILE WORLD CONGRESS 2014 di Barcellona.

Postato sul sito web di Catavolt,  il 07 Gennaio 2014 da Eric Martin

Le applicazioni di Customer Relationship Management (CRM) come Salesforce.com, Zoho e altri sono le applicazioni maggiormente usate dal team di vendita ogni giorno, sia quando sono in sede, sia quando sono in viaggio. I compiti più comuni come tenere aggiornati i lead, le opportunità e i conti sono all’ordine del giorno, non importa quale sia l'applicazione che si sta utilizzando. Le Applicazioni mobile, tuttavia, stanno ora fornendo al personale di vendita anche la possibilità di essere più reattivi nei confronti dei clienti - l'inizio dell'evoluzione dal conto "upseller" per attivare il servizio alla clientela.

Pagine