Home » Tutte le news

Le imprese italiane guardano all'enterprise mobility: la ricerca della Ca Technologies

19 Giugno 2015, di Paola Saccardi dal Blog La Repubblica

Cresce l'interesse delle imprese italiane verso l'adozione di iniziative di enterprise mobility secondo una ricerca commissionata da Ca Technologies.

Le aziende che adottano iniziative di enterprise mobility riescono a rispondere più velocemente ai bisogni dei propri clienti  e offrire in tempi più rapidi servizi e applicazioni.  È quanto emerge dalla ricerca commissionato da CA Technologies e condotta da Vanson Bourne, dal titolo "Mobility: Why Your Customers Aren't Satisfied and What to Do About It".  Lo studio ha analizzato i risultati di un sondaggio su 1.425 figure dirigenziali d'azienda in 13 Paesi, tra cui Italia, Francia, Germania, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

In particolare per quanto riguarda l'Italia sta crescendo l'attenzione da parte delle imprese nazionali verso le iniziative di enterprise mobility, che viene vista come uno strumento per usufruire degli stessi vantaggi già realizzati dai competitor. Addirittura il 70% dei dirigenti intervistati ha dichiarato di aver già adottato strategie di enterprise mobility o di avere in progetto di farlo nei prossimi due anni. Gli obiettivi che le aziende vogliono raggiungere grazie alla mobility sono quelli di ampliare il parco clienti (citato dal 34% dei soggetti intervistati), rafforzare la notorietà del brand (31%) e tenere il passo con la concorrenza o distinguersi (31%).

In effetti l'enterprise mobility rappresenta una strategia integrata e trasversale a diversi comparti dell'IT aziendale, dallo sviluppo, alla security, alle operations, e così via. L'enterprise mobility si caratterizza proprio per avere un approccio completo e a 360 gradi, che la distingue da un'impostazione più tradizionale di molte aziende che si limitano a far fronte alle singole esigenze di mobilità. Secondo la ricerca il 70% circa delle realtà italiane che hanno attuato una strategia di enterprise mobility ha già ottenuto, o prevede di ottenere, tempi più brevi di immissione sul mercato per nuove applicazioni e servizi. Contemporaneamente, il 67% riferisce di un incremento dell'utilizzo dei propri software e/o servizi da parte dei clienti, mentre il 63% indica un miglioramento complessivo della user experience.

"Le aziende che adottano un approccio olistico nella loro strategia di enterprise mobility si trovano in netto vantaggio. Nella nuova app economy, queste imprese registrano una crescita del numero di clienti, della customer satisfaction e un time to market più breve" ha spiegato Francesco Tragni, Sr Principal Consultant, CA Technologies -. "Questa ricerca mostra che, nonostante la maggioranza delle aziende offra almeno una soluzione mobile, sono poche quelle davvero convinte dell'offerta resa disponibile al cliente. Questo è un problema che può essere risolto con una strategia di enterprise mobility".