Home » Tutte le news

3 Punti Essenziali per valutare il partner ERP

21 Marzo 2017, sul blog di Guide Technologies

La scelta del giusto partner ERP è importante quanto la selezione del software giusto. Un buon partner farà in modo di selezionare il miglior mix di soluzioni disponibili, saprà guidarti senza intoppi e sarà lì per voi a lungo termine con il supporto e la manutenzione necessaria. 

Al centro della ricerca di un partner ci sono 4 domande essenziali:

1. In che modo pensate di aiutarci nel scegliere la soluzione più giusta in base alle nostre esigenze? Come possiamo capire se avete compreso completamente la nostra attività e necessità?

2. Cosa farete per sostenerci durante l'implementazione? Quali sono gli step della vostra attività di supporto? La formazione è inclusa?

3. Come mi supporterete dopo la vendita? Come gestirete gli aggiornamenti e i passaggi alle nuove release?

4. Come è lavorare con la vostra azienda? Quali sono le opinioni delle altre aziende? Quali esperienze e qualifiche avete? Quali risultati hanno raggiunto i vostri clienti grazie al vostro aiuto?

Fare queste domande, tuttavia, è molto più facile che trovare le risposte.

Ecco i tre consigli di Guide Technologies per aiutarti a essere più efficace nel rispondere alle domande essenziali durante la valutazione di un partner ERP.

1. Comunica le tue necessità

Inizia fissando obiettivi chiari e concisi in base a quello che vuoi ottenere alla fine. Comunica le tue esigenze ai fornitori che stai valutando e poi ascolta le soluzioni proposte con attenzione. Stanno ascoltando i vostri obiettivi e adattando di conseguenza le loro conversazioni? O si stanno soffermando su discorsi generici? Questo potrebbe essere una bandiera rossa per valutare se il vostro successo è una priorità del fornitore. In più tutto questo dovrebbe aiutarvi a restringere il campo un po’ più facilmente.  

2. Conoscetevi a vicenda

Una volta che hai eliminato i giocatori più deboli dalla ricerca, è una buona prassi investire un po’ di tempo nella conoscenza delle aziende selezionate. Potreste organizzare riunioni o conference call tra la vostra squadra e la loro, provare a coinvolgere non solo le vendite e i rappresentanti di soddisfazione, ma anche i diversi attori che avranno un ruolo critico nelle attività.

3. Valuta le demo

Una buona demo è più importante di una compilation “Greatest Hits” di caratteristiche e funzionalità. Dovrebbe mostrare le aree che interessano le vostre esigenze attuali e punti critici. Diffidate di “demo” che consistono solo di diapositive di PowerPoint. La demo dovrebbe coinvolgere il software vero e proprio.