Home » Tutte le news

IL PRIMO PASSO DELLE AZIENDE DI PRODUZIONE VERSO IL SUCCESSO INDUSTRY 4.0

3 settembre 2018, sul blog Aptean da James Wood

Sei mai entrato in una palestra, certo che questa volta ti sentirai sicuramente in forma? È probabile che tu o qualcuno che conosci abbia fatto questo. Saprai anche quanto velocemente possa intervenire un senso di insicurezza. Perché tutti gli altri sono così avanti rispetto a te? La tua routine di allenamento è quella giusta? Dovresti cambiare la tua dieta per sostenere gli sforzi della tua palestra?

Pensavi che andare in palestra sarebbe stato facile, ma presto ti rendi conto che non sei preparato a fare tutti i cambiamenti necessari. Suona familiare? Sebbene questo articolo non riguardi il fitness, vedo molti parallelismi tra il modo in cui i responsabili di produzione affrontano la discussione attorno al tema Industry 4.0 e la lotta della persona media per mantenersi in forma e in salute.

La trasformazione digitale non deve scoraggiare

Sono sicuro che hai letto molti articoli a proposito di Industry 4.0. Titoli come "ecco tutto quello che devi sapere sul tema Industry 4.0" oppure "come trasformare la tua attività con la nuova tecnologia Industry 4.0" sono ormai ovunque. Mentre molti di loro offrono spunti interessanti da condividere in azienda, ho la sensazione che la maggior parte siano per lo più intimidatori per il lettore medio.

Certo, è molto interessante scoprire le possibilità legate all’automazione, intelligenza artificiale; tuttavia, non puoi essere entusiasta di un obiettivo finale quando non sei sicuro di come o se puoi raggiungerlo. Roma non fu certo costruita in un giorno. Ottenere la cosiddetta “tartaruga addominale” in una sola notte è impossibile, così come trasformare la tua azienda in un click.

Perché l’Industry 4.0 è un viaggio, non una destinazione

Ci si sta ormai rendendo conto che la creazione di smart factories è un viaggio, non una destinazione. Diciamo la verità, non raggiungerai mai un momento nel tempo in cui riterrai che la tua attività non debba cambiare, aggiornarsi o adattarsi.  Quando è avvenuta la prima rivoluzione industriale, nessuno ha pensato che i progressi in atto sarebbero durati per sempre – ed è stato così anche con la quarta rivoluzione industriale. Anche se raggiungi il tuo obiettivo finale, nel momento in cui succede, avrai già impostato nuovi obiettivi basati su una tecnologia nuova. Non sto dicendo che non ha senso tentare perché i propri obiettivi cambieranno nel tempo. Semmai, è un motivo in più per fare il tuo primo passo verso il cambiamento. Ogni passo avanti migliorerà i tuoi processi produttivi e apporterà efficienza nella gestione del tuo stabilimento così da essere pronto per la trasformazione Industry 4.0.

Le aziende di produzione dovrebbero essere più aperte alle nuove tecnologie

Quando si parla di trasformazione aziendale Industry 4.0, si parte dalla produzione – specialmente nel settore Food & Beverage. Non puoi permetterti di rimanere indietro.

C’è molto da guadagnare con l’implementazione di nuove tecnologie in ottica Industry 4.0. Non solo in termini di gestione e guida ottimizzata dell’impianto produttivo, ma anche per la possibilità di utilizzare dati integrati e automatizzati per migliorare notevolmente la conformità alle normative. Per le aziende Food & Beverage, si tratta di una grande opportunità anche a i fini di aumentare la fiducia del cliente. Ecco perché vedere l’Industry 4.0 come un ‘viaggio’ è vitale per le aziende di produzione. Devi concentrarti su ogni step – applicare nuove tecnologie al tuo business in modo strutturato avrebbe senso anche se non riesci a raggiungere il tuo obiettivo finale.  

Devi anche evitare di sopraffare i lavoratori dello stabilimento. L’idea è quella di fondere persone e sistemi – creando una forza lavoro più intelligente che ottenga di più. Una delle sfide in queste, consiste nell’assicurarsi che i team abbiano le competenze necessarie per lavorare a fianco delle macchine. La formazione è spesso trascurata, redendo l’Industry 4.0 più difficile di quanto non sia necessario. Basta immaginare lo scenario: tu introduci nuovi sistemi in azienda, ma ciò non basta ad assicurare che  la tua forza lavoro sappia sfruttarli al meglio. Niente funziona in modo efficiente come dovrebbe e, alla fine, tutti tornano all’uso di processi manuali a cui erano abituati con una percezione negativa della tecnologia Industry 4.0. Se non altro, si tratta di un passo indietro, ma si può evitare "formando" i propri lavoratori insieme ai propri sistemi.

Il primo passo da fare per una Smart Factory

Ogni percorso inizia con il primo passo, ma cosa significa questo per le aziende di produzione? A parer mio, il primo passo sta nell’implementare un Manufacturing Execution System (MES) che soddisfi le esigenze del tuo stabilimento aziendale.  Un MES fornisce tutti i dati necessari per trasformare la tua azienda in ottica Industry 4.0. Lo fa in tempo reale, offrendoti la completa visibilità della tua attività e dei processi aziendali - così come l’intuizione che ti serve per indentificare le aree di miglioramento. A questo punto, non importa che tu non sappia lo step successivo, i dati estrapolati dal MES ti guideranno. Avrai un percorso chiaro davanti a te: otterrai un miglioramento dei processi mentre continui a lavorare verso il tuo obiettivo finale.

L’implementazione di un MES può dare il via alla trasformazione digitale della tua azienda, che insieme al giusto approccio, inizierà a coinvolgere e conquistare anche tutto il tuo team di produzione. Coinvolgere gli operatori, dando loro una voce, abilitando le informazioni che rendono inevitabile l’azione, dimostra chiaramente che le persone e la tecnologia sono una combinazione vincente in grado di migliorare notevolmente le prestazioni. Quello che ti serve è un semplice e strutturato programma che ti guidi nel tuo percorso di crescita, e che faciliti l’implementazione di ulteriori tecnologie utili (come i dispositivi indossabili, il monitoraggio intelligente dell'energia o l'uso di droni per attività di inventario). Integrando i nuovi sistemi con il tuo MES, puoi assicurarti che i miglioramenti nel lungo periodo. Questa è la base per una “Smart Factory” gestita da una forza lavoro intelligente.

Il primo passo è il più difficile, il resto del percorso è in discesa

Anche se le innovazioni apportate dal paradigma Industry 4.0 possono sconvolgere gli equilibri, le aziende di produzione non devono temere il cambiamento. Sebbene il tuo impianto risulti in ritardo dal punto di vista tecnologico, non esiste nessun limite che ti impedisca di recuperare, anche in fretta, affrontando la sfida con la mentalità giusta.

Se inizi a pensare alla trasformazione Industry 4.0 come un percorso, piuttosto che come una destinazione da raggiungere, scoprirai una varietà di modi immediati per migliorare la tua azienda. Inoltre, ti concentrerai sulla guida del tuo stabilimento senza la paura di non soddisfare le aspettative irrealistiche. È questo il momento giusto per provarci. Ci potrebbe essere molto lavoro da fare prima di raggiungere il proprio obiettivo finale, ma non ci arriverai mai se continui a rimandare. Proprio come non è possibile raggiungere la forma fisica senza andare in palestra, non si può fare l'ultimo passo verso la creazione di uno stabilimento più intelligente se non si fa il primo. Sei pronto alla trasformazione?

James Wood

Director of Business Development, EMEA & APAC of Aptean